Edizione 2012 PDF Stampa E-mail

Poesia in lingua italiana

1°) Paolo Donadoni, Santa Margherita Ligure (GE): “E per primo venne l'ultimo giorno”.

2°) Stefano Boccuzzi, Cendon – Silea (TV): “Liriche per animali mostruosi n° 3”.

3°) Rosanna Gabellone, Putignano (BA): “Soffi di vita”.

4°) Ester Cecere, Taranto: “Ninnananna della neve”.

5°) Natale Castrovilli, Valenzano (BA): “Leggero”.

 

Premio Martucci junior:

“Scuola secondaria di primo grado statale “Tommaso Fiore” di Bari”.

1°) Francesco Sabino Macario, Bari: “Soffio di libertà”.

2°) Micaela Mazzone, Bari: “La primavera”.

3°) Carola Monteleone, Bari: “La natura”.

 

Premio speciale alla Cultura

Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica

Nietta Tempesta

Piccolo Teatro della Città di Bari

 

Narrativa

1°) Armida Massarelli, Modugno (BA): “Petali di ciliegio”.

2°) Vilma Leonio, Avezzano (AQ): “Vita da prof”.

3°) Lydia Deiure, Roma: “Per la barba di Mosè”.

4°) Iovine Giulio, Bologna: “Il confine di Eden”.

5°) Gianni Antonio Palumbo, Molfetta (BA) “Nudità”.

 

Testi Teatrali

1°) Marco Bottoni, Castelmassa (RO): “Con il titolo in coda”.

2°) Teresa Gianfrancesco: (Bari): “La bocca della Verità”.

3°) Adriano Poncellini, Trezzo Tinella (CN): “A proposito, mi chiamo Jekill, dottor Jekill”.

4°) Paolo Capozzo, Avellino: “Corto circuito”.

5°) Giulio Di Leo, Cerignola (FG): “Il cielo in una fogna”.

 

Poesia in Vernacolo

1°) Carmelo Zurlo, Ostuni (BR): “…ìte nu suènne…”.

2°) Santa Vetturi, Bari: “Nu sande de iosce”.

3°) Rita Minenna, Valenzano (BA): “Non 'nge stonne terrise”

4°) Savino Morelli, Bari: “Luna barèse”.

5°) Rosaria Zonno, Bari: “La fandasì”;

 

Libro edito narrativa

1°) Carlo Fiocco, Due Carrare (PD): “La clava e l'ingranaggio”.

2°) Gianluca Paolisso, Formia (LT): “Saffo”.

3°) Michele Ferrandino, Valenzano (BA): “Quel che resta dei sogni”.

 

Libro edito poesia

1°) Cosimo Rotolo, Gallipoli (LE): “Verso l'orizzonte”.

2°) Giuseppina Di Leo, Bisceglie (BA): “Slowfeet”.

3°) Stefano Cervini, Bologna: “Si posa Borea”.

 

Libro edito Saggistica

1°) Domenico Cassia, Brescia: “Janua coeli”.

2°) Rocco Labellarte, Adelfia (BA): “La guerra è un'offesa all'intelligenza degli umani”.

3°) Raffaele Pellegrino, Valenzano (BA): “Verità è menzogna?”.

 

Libro edito autobiografico

Francesco Tarud Zaror, Bologna: “Dove il mistero ti condurrà”.

2°) Giancarla Melecci, Anzola Emilia (BO): “Cinque anni, una vita”.

3°) Nives Banin, Mestre (VE): “La mia verità”.

 

Premio speciale alla memoria

Antonio Carnevale, Valenzano (BA): “Il tavolo”.

 

Premio speciale Castello

Fulvia Fiorino, Bari: “La cucina pugliese e… di Nonna Fulvia”.

 

Premio speciale Valenzano

Carlo Steno Natalino Labellarte, Valenzano (BA): “My ways”.

 

Premio speciale Teatro

Assunta Radogna, San Giovanni Rotondo (FG): “E' 'o penziero ca nun te fa campà”.

 

Premio Attore

1°) Caroline Pagani, Venezia: “Hamletelia”.

2°) Germana Genchi, Bari Palese: “Monologo da "Una donna spezzata".

3°) Francesca Falchi, Cagliari: “Giovanna d'Arco”.

4° ex aequo: Michele Castellano, L'Aquila: “Polvere di Amleto”;

4° ex aequo: Maria Assunta Pia Filograsso, Barletta (BAT): “La vendetta di Ofelia”;